Semplice, intuitivo, necessario
 

Un modulo aggiuntivo installabile sia su Adhoc Revolution che su Adhoc Enterprise che consente alle Cooperative di poter gestire la problematica relativa alla tenuta del capitale sociale, del prestito sociale e dei relativi adempimenti fiscali e contabili. Il modulo può anche essere attivato in modalità stand-alone, interfacciando eventualmente sistemi contabili esterni, diversi da Zucchetti.

  • Gestione delle quote di capitale sociale e della movimentazione contabile
  • Divisione dei soci a livello anag tramite archivio
  • Integrabile ai moduli di Contabilità Generale e Tesoreria di AdHoc

Moduli

Capitale Sociale

Per gestire le quote di capitale sociale delle Cooperative, espresso in quote o in Azioni (Art. 7 legge 59/92).

E’ possibile gestire più tipologie di soci (normali, sovventori, onorari, ecc…) e per ogni tipologia avere un libro soci differenziabile. Gestione parametrica delle modalità di remunerazione e di rivalutazione; calcolo simulato di remunerazioni o rivalutazioni, liste soci in essere, dimessi, ammessi e relative quote di capitale a qualsiasi data.

Gestione movimentazione capitale sociale con causali parametriche e generazione automatica dei movimenti di prima nota o tesoreria (se AdHoc Enterprise).

Principali funzioni gestite:

  1. Gestione movimenti di capitale con individuazione, tramite apposite causali, delle tipologie di movimento ai fini della remunerazione del capitale, della sua eventuale rivalutazione e dell’ emissione del Libro Soci;
  2. Generazione parametrica delle scritture di prima nota contabile/tesoreria;
  3. Funzioni di calcolo remunerazione/rivalutazione del capitale; possibilità di ottenere la visione dei calcoli effettuati o tabulati di prova ed effettivi, con possibilità di contabilizzazione automatica della remunerazione e/o rivalutazione del capitale calcolata;
  4. Tabella tassi di remunerazione/rivalutazione capitale.
  5. Possibilità di escludere dal conteggio i soci che nel corso del periodo in esame hanno ritirato la propria quota;
  6. Emissione automatica, in prova, in definitiva o in ristampa, del LIBRO SOCIALE, con aggiornamento automatico dei progressivi di riporto e del singolo socio;
  7. Gestione della scheda socio, sulla quale sono presenti i relativi saldi e contatori, oltre alla voce che riporta, a norma dell’art. 7 della legge n. 59 del 31/1/92 “Nuove norme in materia di società cooperative”, gli aumenti gratuiti di capitale sociale derivanti dalla suddivisione in quote dell’utile d’esercizio;
  8. Stampa schede soci analitica o sintetica;
  9. Gestione note per LIBRO SOCI;
  10. Stampe anagrafiche soci in essere ad una certa data e situazione sintetica della composizione del capitale sociale

Prestito Sociale

Per gestisce i libretti di deposito del singolo socio e con apposite causali di movimentazione, permette di rilevare tutti i movimenti di prestito, dall’apertura del libretto alla chiusura, prelievi, versamenti, accredito interessi, ecc… .
I movimenti possono derivare da archivi generati all’esterno del sistema (es.: da procedure paghe) ed importati in modo controllato.
Modalità parametriche di calcolo interessi e emissione estratti conto a qualsiasi data. Integrazione alla prima nota (Revolution / Enterprise) e/o tesoreria (Enterprise). Stampe sintetiche e dettagliate a qualsiasi data in funzione sulla composizione del prestito sociale.

Il modulo è adatto a quelle realtà Cooperative che gestiscono da 50 a più soci (fino ad alcune migliaia). La modalità stand-alone consente di fornire alle Aziende una soluzione tecnicamente al passo con i tempi, facilmente integrabile ad altri tipi di contabilità. E’ stato venduto a realtà con sistemi AS400 che risultavano meno flessibili ed intuitivi del nostro applicativo.

Principali funzioni gestite:

  1. Gestione movimenti di prestito sociale;
  2. Elaborazione dell’estratto conto con calcolo dei numeri dare/avere e conteggio interessi; possibilità di ottenere la visione dei calcoli ottenuti o tabulati di prova ed effettivi con possibilità di contabilizzazione automatica degli interessi;
  3. Gestione di più libretti del socio;
  4. Tabelle tassi attivi/passivi, differenziabili per data di validità, per giacenza media e/o per scaglioni differenziabili per singolo socio;
  5. Possibilità di escludere dal conteggio gli eventuali soci che nel corso del periodo in esame hanno estinto il conto;
  6. Modalità di calcolo a giacenza media annuale, giacenza media per singolo movimento e giacenza media con tasso a scaglioni ;
  7. Conteggio delle ritenute su interessi;
  8. Generazione automatica movimenti per giroconti eccedenze;
  9. Definizione parametrica dei movimenti di prima nota/tesoreria da generare;
  10. Stampe anagrafiche soci in essere ad una certa data e situazione sintetica della composizione del prestito sociale.
Partner

Partner

Progetto in collaborazione con