Un format innovativo di convegni per fidelizzare i progettisti

Solo chi concepisce un prodotto dall’inizio fino alla fine del processo realizzativo può svilupparlo in modo davvero completo: è, questa, una convinzione in base alla quale Finstral progetta e produce da 50 anni.
Ecco perché con Finstral viene tutto da un’unica azienda: dallo sviluppo dei profili alla produzione diretta fino alla posa. In questo modo l’azienda è in grado di offrire soluzioni personalizzate e massima libertà progettuale per tutte le finestre, le porte d’ingresso e le verande.
  • 14 stabilimenti produttivi
  • 1.400 collaboratori
  • Produzione diretta di profili e vetricamera

Il progetto realizzato

Descrizione

Sempre maggiore è la richiesta dal mondo della progettazione di convegni dinamici, in grado di far apprendere concretamente i temi trattati sia a livello teorico che pratico.

L’idea del convegno come sola lezione non risponde più quindi alle necessità del comparto, a cui occorre comprendere come sfruttare appieno le nozioni acquisite. È necessario concentrarsi su un format a formula mista, in grado di unire alla parte teorica una parte pratica, in cui i progettisti possano confrontarsi su casi concreti, individuando le soluzioni maggiormente idonee e cimentandosi su nuove strade, stimolati dai contenuti offerti durante la lezione.

Tale formula ha tre obiettivi:

  1. alzare il livello della platea presente, che necessariamente dovrà essere fortemente motivata
  2. permettere un’interazione costante tra progettisti e docenti/azienda in aula
  3. fidelizzare i partecipanti alle soluzioni proposte dall’azienda.

Parola al cliente

Paolo Bersan, Responsabile Area Strategica Progettisti Finstral

“La formula convegno+workshop Maggioli cui abbiamo aderito nel 2017 è molto interessante: non si tratta di presenziare a un classico seminario, in cui il pubblico ascolta gli interventi dei relatori e partecipa con qualche domanda al dibattito conclusivo.

Qui il tempo riservato al workshop consente di mettere in pratica attivamente quanto esposto durante gli interventi dei tecnici. Ho potuto riscontrare come la partecipazione dei presenti sia più grande: tutti sono più attenti e coinvolti, la possibilità di confronto è maggiore.
Una formula efficace”.